In collaborazione con MOdenArte, la Carlo Cambi Editore pubblica il catalogo della nuova mostra di Concetto Pozzati, prevista per l’autunno.

Come scrive lo stesso Maestro: “Memoria, ri-memoria, storia, ri-storia. Sono i quadri che ti guardano e che hanno gli occhi, oltre una loro oralità, anche dietro la nuca. Sono loro che si confrontano, si scelgono o si isolano individuando però il perché di quell’occhio sempre spalancato. Esiste sempre una dualità nell’opera come nell’occhio, che rispecchia da un lato in un sentimento amoroso e suadente e dall’altro la lancetta e la spia per il massaggio dell’intelletto. […]

Questa mostra raccoglie lavoro e “resti”, archeologicamente intesi, sparsi negli ultimi vent’anni e in ben dieci cicli. L’irrinunciabile pittura intesa come inventario”.